Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

La Provincia accelera nella realizzazione della Caserta-Benevento

Domenico ZinziCASERTA. La Provincia di Caserta accelera nella realizzazione dell’asse viario a scorrimento veloce che dovrà collegare le città di Caserta e Benevento.

Il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, ha inviato una lettera al suo omologo di Benevento, Aniello Cimitile, e per conoscenza al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, con la quale ha ribadito la “piena disponibilità della Provincia di Caserta alla sollecita calendarizzazione, in una data da definire di comune accordo con la Provincia di Benevento, di un tavolo tecnico politico finalizzato ad una disamina complessiva della vicenda e alla ricognizione delle ipotesi progettuali, eventualmente, già disponibili al riguardo”. Sin dal suo insediamento il presidente Zinzi ha manifestato la volontà di realizzare questo importantissimo asse viario, che deve raggiungere l’obiettivo di collegare adeguatamente due aree strategiche della Regione. Sono noti a tutti, infatti, i notevoli problemi che gli automobilisti incontrano nel collegamento stradale tra Caserta e Benevento.

Un’unica vera arteria a disposizione, sempre trafficata, che rende estremamente difficoltosa la connessione tra i due Capoluoghi. Da qui l’assoluta necessità di trovare una soluzione in tempi rapidi, che vada a riempire una carenza infrastrutturale ormai endemica. Lo scopo della riunione che si andrà a svolgere prossimamente tra i rappresentanti delle Province di Caserta e Benevento è quello di individuare “gli adempimenti da porre in essere, ad opera delle due Province, in vista dell’effettiva realizzazione dell’infrastruttura in discorso, la cui importanza, anche per le positive ricadute sul tessuto socioeconomico dei territori interessati, appare intuitiva”.

“La Caserta-Benevento – ha spiegato il presidente Zinzi – rappresenta un’assoluta priorità per quel che concerne le infrastrutture da realizzare sul nostro territorio. Attualmente, il collegamento tra i due Capoluoghi appare oltremodo difficoltoso e non è pensabile che una simile situazione possa proseguire. Con la creazione di un asse viario così importante, poi, – ha concluso Zinzi – gli effetti sullo sviluppo di questa parte della Regione sarebbero molto rilevanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico