Caserta

Il ministro Giorgia Meloni a Caserta il 4 febbraio

Giorgia Meloni CASERTA. Il ministro della Gioventà, Giorgia Meloni, sarà aCaserta il 4 febbraio, alle ore 15, per un incontro-dibattito all’hotel Europa in via Roma.

Ad accompagnarla nel suo breve tour in Terra di Lavoro sarà l’assessore provinciale al lavoroGimmi Cangiano,impegnato sul fronte delle politiche a favore dei giovani e del lavoro. Titolo dell’incontro: “Diritto al futuro. Un milione di opportunità per i giovani italiani”, che rappresenta per l’appunto la migliore occasione per far conoscere a Caserta – come in tutto il Paese – l’iniziativa omonima, partorita nel novembre scorso dal Governo Berlusconi: che è rivolta ai giovani, a sostegno del lavoro, della casa e dello studio; e che, a tali finalità, ha destinato 216 (duecentosedici) milioni di euro che diventano 300 (trecento) grazie al cofinanziamento pubblico e privato.

L’iniziativa di “Diritto al futuro” prevede le seguenti misure: un lavoro stabile per giovani genitori precari; l’accesso al mutuo per le giovani coppie con contratti atipici; un prestito garantito per gli studenti meritevoli; un’alleanza tra risorse pubbliche e private per investire sui talenti giovanili; 20 campus dedicati ai migliori laureati per fare incontrare domanda ed offerta di lavoro e per orientare i giovani nelle scelte che possano dare maggiori opportunità occupazionali; accordi con regioni e province.

“E’ un’occasione d’indicibile importanza per la nostra provincia – ha dichiarato l’assessore Gimmi Cangiano – che permetterà anche ai nostri giovani di comprendere appieno l’enorme rilievo dell’iniziativa del Governo a favore dei giovani e, in questo caso, dei nostri ragazzi, terribilmente angustiati dai problemi di questo territorio e bisognosi di rimedi ed opportunità che li facciano finalmente guardare al futuro con ottimismo. Per intanto – ha continuato Cangiano – non posso che ringraziare il nostro ministro per l’opportunità che dona a questa provincia e ai nostri giovani, e sottolineo la sua grande sensibilità, una qualità che, in verità, ho già avuto modo di apprezzare in numerose occasioni e che ora si rinnova a favore di questa nostra terra. Nel merito, condivido sin dagli inizi gli intenti dell’iniziativa “Diritto al futuro” ed osservo con immenso piacere che essa ha recepito magnificamente tutte le istanze che vengono dal mondo giovanile: perché offre soluzioni tangibili alle domande delle nuove generazioni e lo fa con il metro della innovazione, rivolgendo attenzione e soluzioni esaurienti alle esigenze del merito e del bisogno dei nostri giovani. Trovo, quindi, veramente eccezionale la scelta del ministro, Ella stessa giovane, di coinvolgere direttamente la gioventù nella sfida di partecipare al destino della propria generazione e contestualmente a quello dell’intera comunità nazionale. Soprattutto condivido da sempre la sua affermazione che ‘il futuro non si nega ma si costruisce giorno per giorno. Insieme’. E’, questo, un manifesto che faccio mio, personalmente, e dell’intera squadra di governo provinciale. Utile, poi, ribadire – ha ancora affermato Cangiano – specie con riguardo alla nostra provincia e al Mezzogiorno, che l’iniziativa ha anche un altro grande merito: non è assistenziale! Tutt’altro. Richiede la responsabilità degli stessi giovani per essere attuata e permette che ognuno di essi possa avere un‘opportunità indipendentemente dalle condizioni da cui proviene e in cui vive. In una parola, è vero, tremendamente vero, che Diritto al futuro” dice chiaramente a tutti gli Italiani che la politica non li considera semplicemente dei bamboccioni ma cittadini meritevoli della necessaria tutela e rispetto. Mi auguro, perciò – ha così concluso, l’assessore provinciale al Lavoro – la più viva partecipazione dei casertani, specie ovviamente dei più giovani, all’evento che ospiteremo venerdì prossimo, 4 febbraio, a Caserta”.

Ad attendere l’arrivo del ministro Meloni ci saranno anche i due responsabili provinciali di Giovane Italia, Amedeo Baldascino e Dario Mattucci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico