Casaluce

Rientra la crisi in maggioranza. Opposizione diserta il Consiglio

Il sindaco PaganoCASALUCE. Il sindaco Nazzaro Pagano può essere soddisfatto: la crisi che sembrava aver compromesso la stabilità del suo gruppo al governo è rientrata e la prova è stata data nell’ultimo consiglio comunale.

In quella sede, infatti, l’intera maggioranza ha votato a favore dei punti all’ordine del giorno. Anche Giuseppe Di Martino, Antonio Castellano e Antonio Felaco hanno detto sì ai vari progetti portanti in Assise per l’approvazione degli uomini di governo.

Un sì, il loro, che dimostrerebbe come la pace è stata fatta tra i membri del gruppo di maggioranza. Solo la scorsa settimana, infatti, Castellano ha rimesso la sua delega all’Ambiente nelle mani del sindaco che gli ha immediatamente confermato la fiducia. Quel suo gesto, però, secondo le voci circolate nei corridoi della casa comunale, sarebbe stata la conseguenza di un malumore più forte sentito non solo da Castellano ma anche da Di Martino, insoddisfatto per la gestione ‘controllata’ del suo assessorato, e da Felaco. Il loro comportamento in Consiglio, però,non lascerebbe spazio ad altra interpretazione se non quella della pace ritrovata.

Intanto, alla seduta consiliare di sabato non hanno partecipato i cinque consiglieri di opposizione. Nessun componente della minoranza era seduto tra i banchi della sala e tutti erano giustificati. Al sindaco sono arrivate cinque lettere nelle quali si indicava ognuno dei consiglieri aveva questioni improrogabili.

dal Corriere di Caserta, lunedì 14.02.11

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico