Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Discarica di rifiuti speciali: 4 persone arrestate e condannate

 CASAL DI PRINCIPE. Avevano creato una discarica abusiva di rifiuti speciali ma sono stati scoperti e tratti in arresto, nel pomeriggio di giovedì 3 febbraio, dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe, agli ordini del capitano Andrea Corinaldesi.

Giovanni Di Filippo, 53 anni, Franco De Filippo, 27, Antimo Gravante, 62, tutti residenti a Casale, e il romeno Marian Mustafa, 24 anni, senza fissa dimora, sono stati giudicati per direttissima nella mattinata di venerdì: i primi due condannati a otto mesi di reclusione e a 10mila euro di multa, per il reato di illecita realizzazione di una discarica di rifiuti speciali, mentre gli altri due a cinque mesi di reclusione e a 6mila euro di multa per trasporto illecito e sversamento di rifiuti speciali. Tutte condanne con pena sospesa.

Nella discarica, situata nella quarta traversa di Viale Europa, su un terreno di proprietà di De Filippo e De Filippo, venivano smaltiti materiali ferrosi e vi erano aree attrezzate per lo stoccaggio dei diversi materiali e una pesa. Durante i controlli Gravante e Mustafavenivano sorpresi mentre scaricavano ferraglia con due Moto Ape Piaggio senza alcuna autorizzazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico