Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Canoni idrici 1991-2005, Casapesenna approva concordato

 CASAPESENNA. L’amministrazione comunale ha recentemente stabilito, con apposita delibera della massima assemblea comunale, uno specifico “Concordato sui Canoni idrici degli anni 1991-2005”.

Con delibera del Consiglio comunale, numero 12 del 12.02.2011 ad oggetto “Concordato Canoni Idrici anni 1991/2005”, sono stati approvati i criteri per la disciplina del concordato canone acqua potabile (utenza domestica e non domestica) per gli anni precedenti. Con il concordato, il Comune di Casapesenna, intende consentire agli utenti del servizio idrico, canone acqua potabile, la facoltà di avvalersi delle agevolazioni, effettuando con l’ente apposito concordato che consente ai contribuenti un risparmio del 20% più interessi e sanzioni.

Il concordato opera esclusivamente per l’entrata patrimoniale canone acqua potabile, fogna e depurazione per il periodo 1991-2005. Tutti gli utenti che aderiranno allo stesso corrisponderanno le somme determinate in base ai conteggi effettuati al momento del concordato a tacitazione di ogni possibile contenzioso tra gli stessi ed il Comune. Le somme dovute per il periodo del concordato dovranno essere versate come di seguito: la prima rata, pari al 25% del dovuto, al momento del perfezionamento della richiesta; le restanti tre rate, entro e non oltre il 30 novembre 2011.

Sulle somme rateizzate non saranno applicati gli interessi legali. Il concordato opra nei confronti di tutti gli utenti che abbiano presentato relativa domanda, redatta su modelli predisposti dall’Ufficio Tributi entro e non oltre il 31 marzo 2011, a mezzo raccomandata A/R, fax o al Protocollo Generale del Comune. All’Istanza dovrà essere allegata la prova dell’avvenuto pagamento della prima rata. Il mancato pagamento della rata necessaria farà perdere ogni beneficio e comporterà per il Comune la necessità di procedere all’iscrizione a ruolo per l’intero importo dovuto, decurtato dell’acconto già versato. Nell’invitare i cittadini ad aderire a tale transazione, ogni ulteriore informazione potrà essere richiesta presso l’ufficio Tributi di Casapesenna nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; oppure potranno essere richieste telefonicamente al numero 081-8165630.

Il sindaco, Fortunato Zagaria, e l’assessore alla Contabilità e Sviluppo, Raffaele Cangiano, commentano: “Siamo persuasi di aver predisposto le opportune misure idonee ad avviare a soluzione un problema di grande rilievo per la nostra comunità e, contemporaneamente, abbiamo previsto delle buone agevolazioni per la cittadinanza. Confidiamo, perciò, nella migliore risposta di tutti i cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico