Carinaro

Droga, concessi i domiciliari ad Esposito

Michele EspositoCARINARO. Il tribunale del Riesame di Napoli ha concesso il beneficio degli arresti domiciliari a Michele Esposito, 26 anni, arrestato a Carinaro lo scorso 25 giugno.

All’interno di un’officina meccanica situata in via De Chirico, in località “Starza”, al confine con Gricignano, i poliziotti del commissariato di Aversa rinvenivano 300 grammi di cocaina, già preparata in involucri di cellophane di carie dimensioni, di cui alcuni già pronti per la vendita. Sequestrati anche due bilancini digitali di precisione, utilizzati per il convenzionamento delle dosi. Al padre 54enne dell’arrestato venivano poi sequestrati due fucili calibro 12 e due cartucce calibro 32 marca Fiocchi.

Il giudice ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati difensori del giovane, Felice Belluomo e Cristina Mottola. Esposito, dunque, resterà assegnato presso la propria abitazione in attesa del processo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico