Campania

Napoli, “videosorvegliava” lo spaccio di cocaina: arrestato

 NAPOLI.Per poter spacciare cocaina con tranquillità ed evitare qualche blitz delle forze dell’ordine aveva installato delle microtelecamere in strada, in modo da tenere d’occhio la strada direttamente nella tv della sua abitazione.

Un 22enne di Soccavo, Emanuele Summa, è stato arrestatodagli agenti del commissariato di polizia San Paolo con l’accusa di spaccio di stupefacenti. Nel pomeriggio di martedì, i poliziotti,vestiti in abiti borghesi, hanno fatto irruzione nel suo appartamento di via Contieri. Durante la perquisizionesono stati rinvenuti, oltre alla cocaina, 80 euro in banconote di variotaglio, un bilancio di precisione e un coltello da cucino, il tutto occultatodietro ad un armadio della camera da letto. Sequestrati anche il televisore e le videocamere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico