Campania

Crollo in galleria nelle Marche: feriti due operai casertani

 CASERTA. Due operai originari della provincia di Caserta sono rimasti feriti in un incidente sul lavoro avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, intorno alle 2, in una galleria in costruzione nelle Marche, a Maddalena di Muccia (Macerata).

Secondo una prima ricostruzione, gli operai, dipendenti della “Tecnovie srl” di Caserta, stavano posizionando una rete metallica di protezione, quando alla volta del tunnel si è staccato un masso di grandi dimensioni, che li ha investiti in pieno. M.D.I., 48 anni,ha riportato fratture al cranio e al torace ed attualmente è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Camerino. Il suo compagno, G.D.F., anche lui 48enne, ha avuto una prognosi di 30 giorni.

Sul posto sono giunti i carabinieri di Camerino, funzionari dell’Ispettorato del lavoro e della Zona Asur, che dovranno accertare se nel cantiere siano state rispettatele norme di sicurezza.

Il cantiere è della”Quadrilatero Marche Umbria spa”,società pubblica di progetto, incaricata di realizzare collegamenti interni fra le due regioni da completare entro il 2014.

L’incidente fa seguito a quello, quasi analogo, verificatosi lo scorso 17 dicembre, a Cifo di Foligno (Perugia), quando un operaio salernitano, Rosario Lo Russo, 58 anni, perse la vita dopo essere stato travolto dal crollo di una centina in acciaio staccatasi dalla volta del tunnel. L’uomo lavorava, insieme al figlio,alla realizzazione di una delle 40 gallerie del progetto Quadrilatero.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico