Aversa

Tutti vogliono entrare in giunta: “rebus” per Ciaramella

Mimmo Ciaramella AVERSA. E’ un bel rebus quello toccato al sindaco Mimmo Ciaramella e al coordinatore cittadino del Popolo della Libertà, Nicola Golia, che dovranno decidere entro mercoledì sera come assegnare le deleghe sia in giunta che tra i nove consiglieri comunali per questo scorcio di consiliatura.

Anche perché nella riunione svoltasi lunedì sera nella sede pidiellina di via Diaz tutti i presenti (mancava solo Mario Tozzi) hanno fatto capire, in maniera più o meno velata e più o meno diretta, di voler entrare addirittura in giunta. Il sindaco, da parte sua, dopo aver fatto il punto sulla vicenda dei Più Europa, ha chiesto in merito a deleghe e assessorati di prestare attenzione alle esigenze tecnico amministrative.

Da parte sua, il coordinatore Golia ha sottolineato che le decisioni di ampliare il direttivo vanno nella direzione e nella necessità di qualsiasi partito di allargare la propria base. Un’esigenza condivisa dai consiglieri comunali che, però, hanno ribadito un’altra necessità, quella di avere maggiore visibilità in vista dell’ormai imminente scadenza elettorale amministrativa della primavera del prossimo anno.

In questo senso è rimasto senza una risposta il quesito principale relativo al criterio di estromissione degli assessori: saranno accantonati solo quelli non eletti come consiglieri comunali? Insomma, la previsione è che fino alle elezioni il quadro politico amministrativo continuerà ad essere tempestoso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico