Aversa

Registro tumori, Ciaramella e i sindaci aversani in Regione

da sin. Paolo Romano e Domenico CiaramellaAVERSA.I sindaci ed i commissari prefettizi aderenti alla Conferenza permanente dei sindaci dell’agro aversano hanno incontrato, martedì mattina, in Regione Campania, il presidente del Consiglio regionale Paolo Romano

… ed il dirigente del Settore assistenza ospedaliera e sovrintendenza sui servizi regionali di emergenza, dottor

Reanato Pizzuti, per l’istituzione del registro dei tumori.

“La richiesta – ha fatto sapere il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella – nasce da un impulso del sindaco di Parete Luigi Verrengia ed è stata sposata dall’intera Conferenza dei sindaci dell’agro. Oggi ci ha ascoltati il presidente Romano, con il quale abbiamo intrapreso un rapporto di collaborazione, in perfetta armonia istituzionale, tra Comuni e Regione”.

La proposta dei 19 sindaci nasce “dalla necessità di poter avere certezza di un dato epidemiologico che negli ultimi anni ha risentito di un concreto rischio di ‘ideologizzazione’ ingenerando ulteriori danni e ritardi per la concreta e coordinata attivazione di quelle poche ma valide iniziative scientifiche finalizzate a concreti interventi preventivi. Interventi tesi sia all’individuazione di probabili matrici eziopatogenetiche ambientali e non sia alla messa in campo di mirate azioni di screening verso le quali indirizzare, con una attenta ma non ossessiva opera di sensibilizzazione, gli operatori medici e le popolazioni interessate; consentendo, nel contempo, anche una mirata ottimizzazione delle risorse già rese precarie dal grave deficit del complessivo bilancio sanitario regionale”.

Presenti all’incontro i rappresentanti di Aversa, Parete, Casapesenna, Carinaro, Villa Literno, Trentola Ducenta, Casaluce, Sant’Arpino, Succivo e Frignano, che hanno sottolineato “il prioritario impegno ad affiancare e sostenere tutte le iniziative saranno poste in essere per l’immediata istituzione e per il più adeguato funzionamento del Registro Tumori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico