Aversa

Big match tra Normanna e Trapani

Giovanni SpezzaferriAVERSA. Mancano poco più di ventiquattro ore al big match con il Trapani, in programma domenica, 27 febbraio, alle ore 14.30, presso lo stadio “Bisceglia”.

Tanta è l’attesa in casa dell’Aversa Normanna ed in tutta la città per una gara che mai nella storia calcistica aversana è stata così importante. La formazione di mister Ferazzoli, infatti, occupa la terza posizione in classifica appena quattro punti sotto i siciliani, attualmente secondi, che vengono dalla vittoria casalinga di domenica scorsa con la capolista Latina. Match, dunque, di altissimo spessore ed obiettivo vittoria per l’Aversa Normanna che non vuole stare a guardare ma ha tutta l’intenzione di confermare e consolidare la propria posizione in classifica e portarsi con il fiato sul collo proprio nei confronti del Trapani.

Tante volte la storia ha fatto tappa per Aversa in questi anni di gestione calcistica del duo Spezzaferri – Cecere ma mai partita aveva avuto questa importanza. Mai la storia del calcio professionistico avrebbe potuto scrivere una pagina più alta di questa che domenica prossima la formazione granata potrebbe scrivere. Cuore, pathos, grinta, forza ed amore per la maglia granata faranno da leit motiv alla domenica speciale che vedrà andare in scena Aversa Normanna – Trapani.

Una domenica ed una partita straordinarie che saranno interamente dedicate da squadra e società a Nicola Rispoli, tifoso granata sempre presente, innamorato ed accorto alle sorti granata, scomparso dieci giorni fa dopo una lunga malattia. A lui andrà il pensiero di dirigenza, staff e calciatori che saranno in campo al fischio d’inizio con uno striscione nella memoria proprio del supertifoso Nicola, volato tra le braccia del Signore. «Nicola sarà per sempre con noi – commenta il presidente Spezzaferri – e lo ricorderemo domenica, rivolgendo lo sguardo al cielo da dove sappiamo guarderà la sua Aversa Normanna e urlerà per noi come ha sempre fatto. Scenderemo in campo per lui e per lui, contro il Trapani, daremo l’anima alla ricerca di una vittoria che siamo certi lo renderà contento anche da lassù».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico