Teverola

Furti e atti vandalici, installato sistema di video-sorveglianza

 TEVEROLA. A seguito degli ultimi furti avvenuti negli istituti scolastici e di atti vandalici consumati a danno della casa comunale, si è deciso di installare un sistema di video-sorveglianza a circuito chiuso che sarà operativo da subito.

Attraverso un lavoro di coordinamento con l’assessorato ai lavori pubblici retto da Maurizio Di Chiara, il sindaco Biagio Lusini, insieme all’assessore alla pubblica istruzione Dario Di Matteo, ha deciso di abolire alcuni servizi tecnologicamente superati e, a costo zero per l’Ente, ha dotato gli edifici comunali di un servizio di telecontrollo a distanza e registrato, al fine di mettere la parola ‘basta’ ai continui danni che il comune era ultimamente chiamato a riparare: come il furto del gasolio per il riscaldamento, le continue scritte sui muri e rotture di vetri alla casa comunale.

“Non si può consentire che, balordi continuino a danneggiare il patrimonio pubblico senza che l’amministrazione prenda provvedimenti”, afferma l’assessore Di Matteo, che poi annuncia: “A breve convertiremo il sistema di riscaldamento delle scuole a metano per evitare di attirare nuove tentazioni da parte dei delinquenti ma anche per un contenimento della spesa e dell’inquinamento”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Gricignano, il Pd fa il punto sull'ambiente con il sindaco Santagata e l'assessore Caiazzo - https://t.co/TUJ0DnTtPr

Roma, fallimento "Blu Parrot Logistics": arrestati coniugi, sequestrata villa a Castiglione della Pescaia - https://t.co/MxCf5fP6w3

Condividi con un amico