Sant’Arpino

Riparte il campionato e il S.Arpino pensa ad obiettivi ambiziosi

Peppino AngelinoSANT’ARPINO. Il ritorno in campo è alle porte, la lunga sosta natalizia è arrivata al suo epilogo ed è tempo di campionato.

Sabato prossimo, la Asd Città di Sant’Arpino Calcio ospiterà l’Atletico Casalnuovo, match valido per la prima di ritorno campionato di promozione Girone A. Nell’ultimo test amichevole la formazione giallorossa ha fatto visita mercoledì scorso la Neapolis Mugnano. Per la cronaca, la sfida del centro sportivo di Marianella ha visto il successo del team che milita nella Seconda Divisione Lega Pro per due reti a zero. Nonostante il risultato decretato dal rettangolo di gioco contro una formazione di ben tre categorie superiori, le indicazioni positive sono tutte di marca santarpinese. Con ben dieci under in campo, il Santarpino Calcio ha saputo lasciarsi apprezzare per il gioco e la personalità dei suoi baby. Otto ‘92 (Imperatore, Loto, Lessa, Chianese, Pellino, Setola, Liccardo, Fiore) e due ‘97 (Mansour e Abdullah) hanno fatto stropicciare gli occhi alla dirigenza di casa.

Il progetto tracciato nell’estate del 2009, come spiega il presidente Peppino Angelino, è più forte che mai: “Partendo dall’aspetto agonistico – afferma Angelino – la società sta lavorando per mettere in piedi una formazione in grado nel tempo di lottare per obiettivi d’interesse regionale. Attraverso un’equipe di osservatori qualificati, la Asd Città di Sant’Arpino Calcio, è costantemente impegnata alla ricerca di giovani talenti. Il progetto, come già menzionato in altre occasioni, ha soprattutto un’elevata valenza sociale. Non a caso la società ha stipulato un protocollo d’intesa col Comitato per i Diritti dell’Infanzia, grazie al quale sarà consentito a tantissimi bambini appartenenti alle classi sociali meno abbienti di svolgere attività sportiva in maniera completamente gratuita. E’ vero – conclude il presidente del Santarpino Calcio – la perfezione è un cammino non un punto di arrivo. Ma la forza di una società è anche quella di saper immaginare e dare vita ai propri sogni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico