Sant’Arpino

Il S.Arpino espugna il campo del Teano

 SANT’ARPINO. Il momento magico che attraversa la squadra santarpinese, impegnata nel campionato di Promozione, girone A, sta risvegliando gli entusiasmi assopiti da circa un decennio nella cittadina atellana.

L’idea, ma soprattutto il modo di intendere il calcio del presidente Peppino Angelino, a piccoli passi, sta trovando il consenso della gente di Sant’Arpino. I tifosi sono sempre più numerosi ai “Ludi Atellani” e, da domenica scorsa, il calore dei “ragazzi” del tifo organizzato non sta mancando nemmeno in trasferta. Cresce un movimento intorno alla giovane squadra giallorossa allenata da Salatiello, che ha centrato il nono risultato utile consecutivo espugnando il “Garibaldi” di Teano per due reti a zero con una doppietta del goleador Francese. Una partita tatticamente perfetta da parte dei giallorossi che hanno concesso pochissimi spazi ai padroni di casa. E’ bastato un uno-due dell’attaccante napoletano tra fine primo tempo ed inizio secondo tempo per avere la meglio sui sidicini.

Soddisfatto il tecnico Salatiello: “La vittoria sul teano è quella più difficile ottenuta finora. Su quel terreno solo l’Acerrana fino ad oggi aveva vinto, a dimostrazione del fatto che era quasi inespugnabile. Sono felice per la grande prova della squadra, nella quale erano presenti ben cinque under, più i tre che sono subentrati. Francese? E’ un grande bomber, ma la nostra forza è il gruppo compatto a cui si vanno ad aggiungere le giocate dei singoli”. Ora occhio al big match di sabato prossimo contro l’Intercasertana”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico