Sant’Arpino

Carnevale Atellano, in mostra i lavori degli alunni

 SANT’ARPINO. Entra nel vivo il programma del Carnevale Atellano 2011. Saranno esposti domenica 16 gennaio, in una mostra allestita nella sala convegni del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I, …

… gli elaborati presentati dagli alunni delle scuole della provincia di Caserta che hanno partecipato al concorso indetto per la scelta del manifesto ufficiale. La mostra sarà aperta al pubblico dalle ore 10 alle 17. Oltre ottanta i lavori presentati dagli alunni delle scuole elementari, medie inferiori e superiori che sono stati giudicati da una commissione nominata ad hoc che, lo scorso 11 dicembre, ha scelto come manifesto ufficiale della manifestazione carnevalesca l’elaborato prodotto dall’alunna Giovanna Principio della classe 5^ A dell’istituto artistico di Santa Maria Capua Vetere.

“Un appuntamento importante ed imperdibile – dichiara il presidente del Comitato Virginio Guida – che permetterà a tutti di conoscere i lavori presentati per il concorso e di apprezzare la fantasia e l’originalità di tutti gli elaborati. Il mio plauso va ai partecipanti che hanno dimostrato grande entusiasmo presentando lavori che sono andati ben oltre le nostre aspettative. Tra i tantissimi elaborati, oltre al vincitore, sono stati selezionati i cinque migliori per tutte le scuole elementari e medie inferiori che hanno partecipato al concorso. E tutti saranno messi in mostra domenica. Nella scelta del manifesto ufficiale abbiamo tenuto conto dell’originalità e dell’efficacia del messaggio e, in particolare, il lavoro scelto dalla commissione riproduce il legame della festa del Carnevale con la Città di Sant’Arpino e con le sue origini atellane, attraverso la riproposizione di alcuni aspetti ritenuti significativi ed identificativi della sua antica storia. Desidero ringraziare – conclude Guida – l’intero staff del Comitato per il lavoro instancabile svolto fino ad ora e per la passione che dimostrano quotidianamente nell’organizzazione di una manifestazione così importante. Grazie, ancora una volta, al sindaco Eugenio Di Santo, all’assessore Giuseppe Lettera e all’intera amministrazione comunale per la fiducia che hanno riposto in noi e per il concreto sostegno che ci hanno dimostrato fin dall’inizio”.

Guida ha poi ricordato il prossimo appuntamento di domenica 23 gennaio con i “Giochi e Mestieri antichi”. Un evento che consentirà un vero e proprio ritorno al passato con i giochi di piazza e di strada che sono parte integrante della cultura popolare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico