San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, il Pd rilancia la candidatura di Zitiello

Gabriele ZitielloSAN MARCO EV. Forti già di un candidato sindaco, con la scontata riconferma di Gabriele Zitiello, e di un progetto politico serio, …

… il Pd di San Marco è pronto ad aprirsi anche ad altre forze politiche, singoli e associazioni “per un governo di persone per bene, che vogliono amministrare e non comandare il paese”. E’ quanto emerge dalla relazione del segretario cittadino del Pd Alessandro Grieco approvata all’unanimità dal direttivo riunitosi martedì sera.

Dopo una panoramica di respiro nazionale, la relazione parte dal congresso del mese scorso: “E’ stato subito chiaro agli osservatori politici e ad un intero paese cosa era chiamato scegliere il Pd: la leadership del partito e, di conseguenza, la direzione da seguire per le prossime amministrative, a cominciare dalla conferma del candidato sindaco già indicato pure dai vertici del partito”, ricorda Grieco. Per poi aprire anche all’esterno: “Il Partito Democratico ha senso di responsabilità e attaccamento al paese: pur avendo la forza, i nomi e i numeri per potersi presentare fin da domani all’elettorato, intende avviare un percorso di apertura e di confronto sapendo anche uscire dalle stanze dei partiti”. Non manca un riferimento alle note vicende amministrative: “Oggi noi siamo chiamati a ricominciare, e a ricostruire. Quelle persone che hanno tradito il percorso politico comune e hanno mandato a casa l’Amministrazione, oggi non fanno più ufficialmente parte del Pd. Non sono tesserati. Il giudizio politico su quanto hanno fatto è stato già espresso dai vertici provinciali, regionali e nazionali del Partito, che il 22 novembre sono venuti qui a dare solidarietà al sindaco e agli amministratori traditi e a chiedere a questi ultimi di proseguire e andare avanti nella battaglia elettorale. Ed è quello che dobbiamo fare: ora dobbiamo andare avanti”.

Questo l’impegno chiaro assunto dal segretario e dall’intero gruppo dirigente: “L’apertura al nuovo che abbiamo avviato con il congresso e con il nuovo direttivo deve continuare: dobbiamo lavorare per coinvolgere altri giovani, altre donne, le associazioni presenti sul territorio e le altre forze politiche. Vogliamo dialogare con tutti coloro che vogliono amministrare e non comandare questo paese”. E conclude: “Il Partito Democratico di San Marco Evangelista lavorerà per restituire al paese un’Amministrazione sana, fatta di gente per bene, di uomini e di donne impegnate non per salvaguardare posizioni e rendite personali ma per garantire sviluppo, lavoro, sociale, ambiente e sicurezza. Su questo ci contrapponiamo e ci distinguiamo da quelle ammucchiate che non hanno nulla a che fare con una politica sana e democratica. Questi saranno i nostri paletti, questa sarà la barra dritta su cui ci muoveremo. E su questi temi saremo pronti a confrontarci con chiunque, singoli, associazioni e forze politiche che condividono questo progetto per San Marco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico