San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Comunali 2011, partiti e liste civiche cercano candidato sindaco

 SAN NICOLA LS. Alle urne si andrà non prima di maggio, ci sono, dunque, ancora quattro mesi di tempo per la chiamata alle urne.

Per il prossimo mese di aprile, però, sarà necessario presentare le liste. Ma a San Nicola, come altrove del resto, ancora non c’è molto di deciso. L’unico punto fermo, per il Pdl locale, resta la candidatura (questa decisa da molto tempo ed in tempi non sospetti) di Pasquale Delli Paoli. Da decidere la collocazione di Futuro e Libertà (con Basile che potrebbe scendere in campo sia con Fli che la sua lista civica) che, stando alle dichiarazioni di Italo Bocchino in provincia di Caserta correrà dovunque da sola. Anche l’Udc della dottoressa è attualmente in posizione di stand-by in attesa che i vertici nazionali e regionali decidano sul da farsi, se, cioé, presentarsi da soli alle comunali o “apparentarsi” con il centrodestra come auspica il coordinatore regionale del Pdl, Nicola Cosentino, pena eventuali ripercussioni politiche sia a livello regionale che locale. Pronta a scendere in campo anche una lista di giovani laureati del Forum Giovani guidati dal presidente Raffaele Della Peruta accreditati di una buona performance. A pesare sui prossimi assetti consiliari è anche la riduzione dei posti disponibili in Consiglio comunale, da 20 a 16, ed una scelta anziché un’altra potrebbe determinare la non elezione. Oltretutto, con lo scorrimento delle liste, in precedenza, si poteva arrivare a 27, invece, ci sarà da ridurre il numero degli assessori, ed anche in caso di scorrimento delle liste i posti disponibili sarebbero 22 e non più 27.

Nessuna decisione non è stata ancora presa neppure da parte del Partito Democratico. Numerose richieste, sia dall’interno del Pd che dalle forze alleate sarebbero giunte a Lucia Esposito, che però avrebbe fornito la propria disponibilità solo in relazione ad una estrema necessità di dover scendere in campo, ma chiedendo in primis di puntare su altri candidati. Del resto che il Pd intenda allargare il proprio orizzonte è noto. Non a caso erano state contattate anche esponenti della società civile, ai quali si chiedeva come unico impegno quello di dedicare qualche anno alla città. In tal senso il segretario cittadino Vito Marotta ed i vertici sezionali stanno continuando a muoversi. Giochi, ad ogni modo, ancora tutti da fare, alla fine sarà la coalizione di centrosinistra: Pd, Sinistra, Idv e Sel, a dire la parola definitiva. In campo potrebbe scendere anche l’ex sindaco Francesco Nigro con la lista Speranza Provinciale, così come l’assessore ai lavori pubblici Giovan Battista Zampella con una lista civica, così come il consigliere comunale indipendente Vincenzo Santamaria e Domenico Palumbo, assessore alla Viabilità. Insomma, un nutrita schiera di candidati sindaci ai quali si andranno ad aggiungera una pletora di consiglieri comunali in pectore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico