Orta di Atella

Nicola Villano coordinatore del “Laboratorio Politico”

 ORTA DI ATELLA. Su indicazione del primo cittadino Angelo Brancaccio, si è tenuta mercoledì sera la riunione delle forze politiche che si rivedono nel centrodestra ortese.

Oltre ad una delegazione ex Pdl (Dell’Amico-Lucariello), dei Popolari per il Sud guidata da Tanya Brancaccio, dell’Adc dell’ex sindaco Salvatore Del Prete e del Nuovo Psi di Paolo Cerrone, erano presenti anche Andrea e Nicola Villano, l’architetto Massimo Russo e il dottor Salvatore Iovinello, candidati alle scorse elezioni comunali nella lista del Pdl. Dopo un’ampia ed articolata discussione alla presenza dello stesso sindaco, del vicesindaco Sorvillo, del capogruppo Piccirillo e del presidente Lavino, si è giunti all’unanimità ad indicare nel professor Nicola Villano, figura storica del panorama politico ortese, la persona più adatta a svolgere il compito di coordinatore di quello che per l’appunto è stato definitivo un vero e proprio “Laboratorio Politico”. E’ stato inoltre indicato quale vicecoordinatore Cerrone.

“La scelta ricaduta su di me – afferma Villano – mi ha tanto lusingato e spero di essere all’altezza dell’arduo compito conferitomi in un periodo politicamente difficile per la politica tutta. Auspico in un ritorno serio al dialogo costruttivo teso al solo unico fine comune che è il bene del nostro paese. Per quel che riguarda me ed il gruppo che mi affianca dall’indomani del voto del 28 marzo scorso, ci tengo a sottolineare che siamo la dimostrazione che una fase si è definitivamente chiusa e si sta lavorando tutti insieme per un progetto politico-programmatico che fisiologicamente e naturalmente ci vedrà alleati alla prossima tornata elettorale, quando Orta andrà al voto col nuovo sistema proporzionale. Abbiamo già individuato – conclude – una sede logistica in piazza Pertini che sarà operativa già ad inizio marzo e che inaugureremo con l’intero gruppo consiliare di maggioranza, al quale va tutto il mio sostegno morale ancor prima che politico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico