Orta di Atella

“Giovani e Lavoro”, successo del convegno nella sala consiliare

da sin. Cangiano e Del PreteORTA DI ATELLA. Il convegno “Giovani e lavoro: quali prospettive occupazionali per il futuro” è stato un esperimento perfettamente riuscito che vedrà senza alcun dubbio una stretta e costante collaborazione tra amministrazione comunale e scuola, …

… in questo caso l’Itc ‘Gallo’, che ha promosso questa splendida iniziativa alla quale hanno preso parte le classi del triennio ma alla quale ha partecipato anche la cittadinanza ortese e non solo. Assente il sindaco Angelo Brancaccio per motivi personali ha presenziato il vicesindaco Giovanni Sorvillo che ha scusato il primo cittadino per la mancata partecipazione. Assente anche il professore Severino Nappi, assessore regionale al lavoro e formazione, per impegni istituzionali. Sostituito, però, da uno dei suoi più fidati dirigenti regionali, Pino Maccauro che ha provveduto ad una brava esposizione sul piano lavoro varato dallo stesso Nappi e dalla giunta Caldoro.

Il convegno è stato brillantemente moderato dal professore Nuzzo, docente di economia. Hanno relazionato la professoressa Teresa Commone, la quale tanto teneva alla perfetta riuscita della manifestazione e la quale è stata la vera organizzatrice dell’evento. Sono intervenuti, inoltre, l’assessore comunale Stefano Del Prete , il presidente dei Giovani di Confindustra di Caserta Massimiliano Santoli, il responsabile del Centro per l’impiego di Aversa, il dottor Carlo Scalera, e ha poi concluso l’assessore provinciale al lavoro, Gimmi Cangiano, particolarmente soddisfatto dell’incontro anche perché, da giovane, ha sempre mostrato particolare attenzione alla categoria.

 “Corre l’obbligo di ringraziare l’istituto Gallo – afferma Stefano Del Prete, assessore comunale alle attività produttive – per averci coinvolto nell’organizzazione di questa bellissima iniziativa tesa ad avvicinare i giovani alle istituzioni e credo che l’obiettivo per stavolta sia stato pienamente raggiunto. Si è data, inoltre, la possibilità ai ragazzi di poter dialogare con i dirigenti regionali e provinciali e non sempre capita. Ringrazio anche i miei colleghi ed il sindaco per la fiducia riposta nella mia persona che ha rappresentato la nostra squadra dinanzi ad una platea attenta e anche critica. Proprio perché i giovani, devono continuare ad essere i veri protagonisti del nostro presente. La nostra amministrazione, di fronte ad una crisi economica che ormai ha investito l’intera nazione, ha provato sin dal primo giorno a dare priorità a quella che è l’emergenza della mancanza di lavoro, un vero dramma se si pensa che i dati statistici danno soprattutto nel Mezzogiorno d’Italia, percentuali allarmanti proprio per donne e giovani. La nostra promessa – conclude Del Prete – è che questo di oggi non resti un momento isolato ma continueremo a dar voce a quelle che saranno le richieste che ci perverranno e, con l’ausilio anche degli organi provinciali e regionali, cercheremo di dare le risposte che tanti ci chiedono”.

Nella foto in alto, da sin. Cangiano e Del Prete; a destra il tavolo dei relatori

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico