Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Redazione Puc, gli ex amministratori avanzano proposte

Franco ZinziMARCIANISE. Ottimo risultato per il tavolo tecnico convocato con gli ex amministratori comunali sul progettando Puc, nella giornata del 12 gennaio presso la casa comunale.

Numerosi gli ex sindaci ed ex assessori alle Politiche Territoriali convenuti: Antonio De Martino, Filippo Fecondo, Giacomo Colella, Antimo Ianniello, Rosalba Iodice ed Angelo Romano. Presente anche Loreto Colombo, capogruppo progettista del Piano. Interessanti gli spunti operativi offerti dai partecipanti al delegato all’Urbanistica, Franco Zinzi (nella foto), promotore della riunione insieme al sindaco Antonio Tartaglione. L’introduzione all’incontro è stata affidata al primo cittadino che ha ringraziato gli intervenuti.

A seguire l’assessore Zinzi ha illustrato lo stato raggiunto nell’iter procedurale in corso. Il professor Colombo, dopo aver mostrato una delle tavole del redigendo Puc, ha sottolineato la necessità di definire gli atti di indirizzo da sottoporre alla Regione. Sono poi intervenuti, a turno, gli ex amministratori, dal cui contributo è emersa l’esigenza di: potenziare la vivibilità della città; riqualificare l’ambiente, risanando i siti inquinati; riqualificare l’aggregato urbano, assicurando un maggiore collegamento di interconnessione tra le diverse zone omogenee del territorio; nonché realizzare una nuova Circumvallazione per il centro abitato, atteso che quelli esistenti non cingono l’intero perimetro cittadino.

Gli stessi hanno poi concordemente proposto il potenziamento degli svincoli sull’ A1- uscita Caserta Sud, dato che “presso il Settore Viabilità e Trasporti della Regione Campania, esiste una bozza di progetto che prevede l’utilizzo dell’area esistente allo svincolo Caserta Sud, attualmente occupata dalla società Pavimental come deposito degli inerti.

Alla chiusura dell’incontro, l’assessore Zinzi: “Abbiamo deciso di coinvolgere gli ex amministratori, e dunque chi prima di noi ha dovuto affrontare i problemi urbanistici, per ottenere una panoramica completa, esaustiva, e soprattutto scevra da pregiudizi politici, nella coscienza che la pianificazione urbanistica riguarda il futuro di tutti, e tutti devono poterla condividere. A tale proposito, in ossequio alla normativa vigente, abbiamo portato avanti una serie di iniziative, culminate nel “Progetto Scuole”, e nel concorso di idee “Miglioriamo la vivibilità di Marcianise”. Il delegato alle Politiche Territoriali, concordemente con il sindaco, ha poi proposto la convocazione di un tavolo permanente con gli ex amministratori, ad ogni significativo avanzamento dell’iter procedurale in corso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico