Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, Pdl: “Manca custode, cimitero abbandonato”

Marcello IsidoroRECALE. I berlusconiani recalesi hanno sempre tenuto sott’occhio lo stato dell’area cimiteriale. Dopo la battaglia sui rifiuti accatastati ed abbandonati, risoltasi dopo due mesi con la pulizia dell’area, a far riaccendere i riflettori sul cimitero è l’assenza del custode.

Interviene Marcello Isidoro, consigliere e capogruppo del Pdl di Recale: “Il custode dell’area cimiteriale è in pensione dal primo gennaio ed il cimitero risulta abbandonato a se stesso. In venti giorni l’amministrazione guidata da Americo Porfidia non è stata in grado di trovare un’alternativa. L’area cimiteriale viene aperta e chiusa dai vigili urbani ma durante tutta la giornata resta priva del custode. Ovviamente ci sono stati disagi per i tanti concittadini che si rivolgevano al custode per risolvere piccoli problemi legati alla gestione delle cappelle, per il transito dei disabili e le numerose esigenze in caso di decesso di un congiunto. Anche la sicurezza dell’area risulta compromessa in quanto, la presenza del custode, faceva comunque da deterrente per i malintenzionati. Cercheremo di capire, durante il prossimo consiglio comunale, quali sono le intenzioni dell’amministrazione. Chiederemo come intendono gestire questo problema. Purtroppo non è facile ricevere risposte dagli amministratori e soprattutto non è facile riceverle in tempi rapidi ma insisteremo affinché il disagio venga risolto in breve tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico