Maddaloni - Valle di Maddaloni

Santangelo: “Non siamo la stampella di nessuno”

Enzo SantangeloMADDALONI. “Evidentemente quelle cose buone fatte dall’amministrazione Cerreto erano il frutto del caso, e non il risultato dell’aver compreso alcuni errori commessi in avvio di mandato”.

E’ impietoso il consigliere indipendente Enzo Santangelo nell’analizzare l’operato della maggioranza che guida Maddaloni.

“Il nostro gruppo aveva dato un’apertura di credito al sindaco, astenendosi sul bilancio, dopo aver visto la sostituzione di alcuni assessori da noi ritenuti fallimentari e la decisione di appostare una cifra congrua per i rifiuti nonostante i problemi oggettivi che non dipendono solo dalla giunta di Maddaloni – ha spiegato Santangelo – evidentemente quelle decisioni sono state dei colpi di fortuna visto che i problemi sono tutti lì sul tavolo a cominciare da quello della spazzatura”.

Santangelo sottolinea come, in maniera responsabile, il suo gruppo ha cercato di dare un contributo alla risoluzione di queste emergenze, ma è stato, puntualmente, tagliato fuori. “In un paio di circostanze abbiamo garantito il numero legale al sindaco, proprio per non fare in modo che siano i maddalonesi a pagare il prezzo più alto. La risposta è stata la nostra esclusione da tutti i tavoli istituzionali – ha detto – visto che noi non siamo interessati alle poltrone, ma solo ed esclusivamente a tutelare l’interesse di Maddaloni, abbiamo deciso di fare un passo indietro rispetto all’atteggiamento propositivo che avevamo assunto nei confronti della maggioranza. Per noi resta valido sempre quanto detto nel primo consiglio comunale, mai stampella di nessuno, sempre al servizio dei maddalonesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico