Maddaloni - Valle di Maddaloni

Santangelo: “Ma le industrie insalubri?”

Vincenzo SantangeloMADDALONI. “L’impressione è che in Comune, in queste settimane, si sia alimentato un dibattito sterile, non per l’argomento, ma per le modalità con cui è stato portato avanti, sulla questione Cementir per deviare l’attenzione dal vero problema che abbiamo in amministrazione e, cioè le industrie insalubri”.

Non ammette dubbi l’affermazione del consigliere indipendente Vincenzo Santangelo. “Il Comune di Maddaloni ha una funzione di indirizzo nella partita della Cementir, ma, non ha certamente un ruolo decisionale, visto che c’è un intreccio di competenze con la Regione e il genio civile. – ha spiegato Santangelo –Lo stesso discorso non vale per le industrie insalubri, il cui destino dipende dalle scelte dell’amministrazione, anche se forse, in questo momento, vale il sillogismo inverso, cioè che dalle scelte delle industrie insalubri vale il destino dell’amministrazione….”.

Santangelo teme che i rapporti politici che il sindaco Cerreto ha con alcuni imprenditori possano influenzare le scelte amministrative che devono essere fatte a Maddaloni. “Lo stesso atteggiamento oltranzista che Cerreto aveva quando sedeva tra i banchi dell’opposizione rispetto a queste imprese non c’è più, non si parla più di delocalizzazione e di via Sauda, – ha sottolineato – L’argomento caldo della maggioranza, è solo quello di vedere come migliorare la visibilità politica di aggregazioni civiche che già sono ampiamente rappresentate sul piano istituzionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico