Lusciano

Prezzo del pane aumentato del 50%: allarme de “La Bussola”

 LUSCIANO. “Sembra che a Lusciano il prezzo del pane sia schizzato alle stelle, quasi del 50%”. Lo afferma l’associazione “La Bussola”, presieduta da Luciano Dell’Aversano Orabona.

“Non contestiamo l’aumento del prezzo in sé, ritenendolo anche legittimo, bensì l’entità di tale aumento. La nostra analisi è che i luscianesi si troveranno con una spesa annuale per il solo pane lievitata di circa 300-400 euro a famiglia. Per i pensionati quasi una mensilità per un alimento primario. E ciò in un momento di crisi politico-economica che già ha causato un’ondata di aumenti di prezzi, beni e servizi di prima necessità che stanno mettendo in ginocchio le nostre famiglie. Confidiamo nella sensibilità delle istituzioni locali chiedendo loro di intervenire per un controllo dell’aumento evitando qualsiasi forma di speculazione sui prezzi. Speriamo che la politica luscianese (maggioranza ed opposizione) trovi, almeno una volta, un comune orientamento su un punto così importante per l’interesse della collettività”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico