Italia

“Popolari”, il nuovo nome del partito di Berlusconi

Silvio Berlusconi ROMA. “Popolari”. Sarebbe questo il nome del nuovo partito di Silvio Berlusconi per sostituire l’ormai “vecchio” Popolo della Libertà.

Del resto, il premier, nella recente intervista a Matrix, lo aveva detto: “Sto pensando ad un nome composto da un’unica parola”. Una parola, appunto “Popolari”, che farebbe decisamente presa sull’elettorato moderato di centro, quello a cui tenta di allargarsi Berlusconi dopo la defezione dei finiani confluiti in Futuro e Libertà.

Il premier, affidatosiad esperti di marketing per trovare un nome al nuovo soggetto politico, sembra, come scrive il “Messaggero”, che preferisca la parola “Popolari”, che funzionerebbe decisamentemeglio rispetto a espressioni più scontate e nostalgiche come “Italia”o “Libertà”. Realizzato anche un primo spunto grafico per il logo e bloccati alcuni domini su internet. Un progetto già in fase avanzata anche per essere pronti nel caso gli alleati della Lega non si accontentino dell’allargamento della maggioranza a cui si sta lavorando e spinga per il ritorno al voto in primavera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico