Gricignano

Riscossione tributi comunali, indetto bando di gara

 GRICIGNANO. La commissione straordinaria, in vista della scadenza, il prossimi aprile, dell’appalto alla Iap, ha indetto il bando di gara per l’affidamento dei servizi di gestione ordinaria e di accertamento delle evasioni, ..

…di riscossione volontaria e di riscossione coattiva e di tutti i servizi connessi e complementari con riferimento alle entrate comunali. La gara si terrà presso la Stazione appaltante unica a Caserta. L’appalto ha durata di sei anni ed un valore stimato in 1 milione e 700mila euro, calcolato applicando gli aggi posti a base d’asta agli importi che presuntivamente saranno riscossi negli anni di durata contrattuale.

I servizi che dovrà gestire la nuova concessionaria sono: Ici (Imposta comunale immobili), Tarsu/Tia (Tassa rifiuti solidi urbani/Tariffa Integrata Ambientale), Icp (Imposta comunale pubblicità), Dpa (Diritti pubbliche affissioni), Tosap (Tassa occupazione suolo ed aree pubbliche), canoni acqua-depurazione-fognatura, e per le sole attività di riscossione coattiva anche oneri concessori, di urbanizzazione e di condono edilizio.

Le ditte partecipanti dovranno attestare: di aver effettuato, nei tre anni precedenti la pubblicazione del bando, i servizi in questione, anche disgiuntamente tra essi, in almeno due Comuni di 10mila abitanti come quello di Gricignano; di aver incassato, su conti correnti intestati alla ditta medesima, pagamenti volontari di entrate comunali negli ultimi tre esercizi antecedenti la pubblicazione del bando gara, per un importo complessivo non inferiore a 5 milioni di euro.

Nell’assegnazione della gara si applicherà il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Le ditte interessate dovranno presentare le offerte presso la Stazione Appaltante Unica di Caserta entro l’8 marzo prossimo, mentre il 10 marzo si procederà all’apertura delle buste.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico