Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Nuova assistente sociale al Comune

MunicipioGRICIGNANO. La commissione straordinaria composta dal prefetto Attilio Visconti, dal viceprefetto Ilaria Tortelli e dal dirigente Goliardo Miniati ha nominato Maria Rosaria Popolo, di Boscotrecase (Napoli) nuovo assistente sociale del Comune.

E’ stata assunta, dopo apposita selezione successiva al bando indetto lo scorso 3 dicembre, con contratto a part-time a tempo determinato (65 ore mensili), della durata di un anno, per tutto il 2011. I rappresentanti della Prefettura hanno anche completato il loro ufficio di staff con l’inserimento dell’impiegata Maria Andreozzi nel settore segreteria. Pertanto, l’ufficio risulta così composto: Pertanto l’ufficio di staff risulta così composto: Rosa Diretto (responsabile), Enrica Compagnone (contenzioso), Maria Andreozzi (segreteria), Nicola D’Aniello (area assistenza sociale), Oreste Orzillo (area assistenza sociale), Maria Rosaria Popolo (assistente sociale), Francesca Russo (protocollo), Antonio Ianniello (messo).

Proprio per i servizi sociali, alla luce della scadenza, lo scorso 31 dicembre, della convenzione con l’associazione onlus “Il Pioppo”, la commissione ha avviato le procedure per l’indizione della gara d’appalto relativa alla gestione i servizi socio-assistenziali del Comune: segretariato sociale, anziani, disabili fisici e psichici, immigrati, dipendenze, contrasto alla povertà, front office e back office reddito di cittadinanza e informagiovani. Nella delibera la responsabile dell’ufficio di staff, Diretto, di concerto con il dottor Agostino Tenga, incaricato come collaboratore di tutte le attività istituzionali dell’area di staff, rilevano che il settore servizi sociali è sprovvisto di personale adeguato a svolgere le innumerevoli mansioni previste.Per tale motivo in questi anni si è dovuta affidare a terzi la gestione, concessa a “Il Pioppo” che, sottolinea la delibera, “ha permesso all’amministrazione comunale il raggiungimento degli obiettivi previsti con competenza e professionalità dei propri operatori, assicurando risposte adeguate ai continui bisogni provenienti dalla domanda sociale”.Da qui i commissari hanno indetto un bando di gara, della durata di un anno, dal 1 gennaio al 31 dicembre 2011, stanziando nel redigendo bilancio di previsione la somma di 34.800 euro (iva inclusa). Il termine ultimo per la presentazione delle offerte era lo scorso 14 dicembre, a giorni dunque ci sarà l’aggiudicazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico