Matese

Stalking, arrestato 38enne di Prata Sannita

 PRATA SANNITA.Prima l’ha colpita violentemente con un bastone provocandogli una ferita alla testa e poi ha tentato anche di investirla con l’autovettura dandosi alla fuga.

Sulla sua strada ha trovato però i carabinieri della stazione di Prata Sannita e quelli del nucleo radiomobile in forza alla compagnia di Piedimonte Matese, i quali lo hanno bloccato e arrestato. Si tratta di G.M., 55enne, che già da qualche tempo perseguitava la vittima, una 38enne del posto, con la quale aveva intrattenuto una precedente relazione sentimentale. Ma quando la donna aveva deciso di troncare il rapporto per i modi violenti tenuti dall’uomo, quest’ultimo ha iniziato una vera e propria forma di persecuzione con continue aggressioni e minacce di morte che sono poi culminate con l’episodio criminoso avvenuto poco prima della mezzanotte, quando nei pressi dell’abitazione della donna, nel centro abitato di Prata Sannita, ha atteso il suo rientro tendendogli un vero e proprio agguato colpendola alla testa con un bastone, provocandogli una ferita alla testa per la quale la donna finiva in ospedale con una prognosi di 7 giorni, tentando inoltre di investirla con l’autovettura.

Immediato l’intervento dei carabinieri allertati dalla stessa vittima e da alcuni suoi familiari, che si sono messi sulle tracce dell’aggressore riuscendolo ad arrestare in poco tempo mentre si dava alla fuga. Il 55enne è stato così trasferito presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, con gravi ipotesi di reato a suo carico, tra i quali quello di tentato omicidio, stalking e porto illegale di armi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico