Matese

Pinza lasciata nella pancia di una paziente: 4 indagati

 PRATELLA. Due medici e due infermieri risultano indagati per concorso in lesioni personali colpose poiché, durante un intervento chirurgico, dimenticarono una pinza nell’addome di una paziente operata in una clinica privata del Casertano.

La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha emesso nei loro confronti quattro avvisi di garanzia notificati lunedì agli indagati dai carabinieri di Piedimonte Matese.

Vittima della ”dimenticanza” fu una donna di Pratella, comune dell’alto casertano. La presenza del corpo estraneo nell’addome della 54enne fu scoperta – hanno spiegato i carabinieri – dopo una serie di disturbi, di alterazioni organiche e forti dolori addominali che la donna iniziò ad avvertire dopo l’intervento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico