Cesa

Istituto Alberghiero, Guarino: “Delusi dalla gestione del Comune”

Stella GuarinoCESA. Dopo circa un mese è ritornata, in questi giorni, la protesta degli studenti della sede distaccata dell’I.p.s.s.a.r.t. “R. Drengot”.

Il fulcro della questione sta nell’impossibilità per gli alunni di svolgere le attività di laboratorio; problematica che fu già discussa dal sindaco Vincenzo De Angelis in un incontro chiarificatore con gli studenti e che fu sottoposta all’attenzione della Provincia, ente competente in materia, per ottenere una convenzione con una struttura esterna nella quale gli alunni dell’istituto alberghiero di Cesa avrebbero potuto svolgere tali attività.

A tal proposito è intervenuto il capogruppo di opposizione Stella Guarino che ha affermato: “Siamo nuovamente delusi dalla gestione da parte del Comune dell’Istituto Alberghiero e dalla situazione pietosa in cui gli studenti sono costretti a vivere assistendo ad una vera mortificazione del diritto allo studio. Tutto già previsto da una denuncia pubblica del Pdl – sottolinea – che fin dall’inizio dell’insediamento dell’Istituto ha sollevato perplessità per un corretto svolgimento dell’attività scolastica e per una giusta offerta formativa. Troppe secondo noi le mortificazioni che stanno subendo i docenti, il personale e tutti gli allievi a cui và la mia solidarietà.

Non può essere gestito l’ampliamento dell’offerta scolastica in un comune piccolo come Cesa, – conclude la Guarino –senza una programmazione di interventi strutturali per garantire tutti e all’orizzonte non vedo messe in campo soluzioni valide al problema”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico