Caserta

Yepp, a Caserta delegazioni dei 27 Paesi dell’Unione Europea

 CASERTA. Caserta si prepara ad essere il centro della politica europea, grazie ad una tre giorni di incontri e dibattiti in programma dal 3 al 6 febbraio prossimi.

Terra di Lavoro, infatti, ospiterà un seminario che riunirà le delegazioni dello Yepp (la componente giovanile del Ppe, il Partito popolare europeo) dei 27 Paesi dell’Unione Europea, oltre ad altri ospiti provenienti da Paesi extraeuropei quali Stati Uniti, Israele, Libano e Armenia. Accanto a loro personaggi di primissimo livello del mondo politico italiano ed europeo. La tre giorni sarà improntata sulla necessità di realizzare un confronto culturale e politico tra le varie realtà europee, con la Ue chiamata a svolgere un ruolo fondamentale nell’ambito dell’area mediterranea, anche in riferimento agli ultimi accadimenti che stanno interessando il Nord Africa e il Medio Oriente.

Gli organizzatori hanno puntato con decisione su Caserta per due ragioni. In primo luogo, c’è la volontà di verificare cosa possa concretamente realizzare l’Unione Europea per l’area meridionale del Continente. Inoltre, c’è il chiaro intento di mostrare a queste importanti delegazioni straniere, composte esclusivamente da giovani, l’autentica realtà del Sud Italia, costituita da persone di grande qualità e laboriosità. Tutti i lavori seminariali si svolgeranno nel Teatro di Corte della Reggia di Caserta e ai partecipanti saranno fornite brochure che comprendono le eccellenze del territorio, sia paesaggistiche e culturali che enogastronomiche.

La prima giornata, giovedì 3 febbraio, prevede una visita a Casertavecchia, con i discorsi di benvenuto del presidente dello Yepp, Laurent Schouteten, della presidente del Fig, Annagrazia Calabria e del coordinatore nazionale dei Giovani Udc, Gianpiero Zinzi. Nella mattinata di venerdì 4 febbraio è in programma una visita guidata della delegazione alla città di Napoli, dove ci sarà un incontro anche con il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro. Successivamente, trasferimento al Teatro di Corte della Reggia di Caserta, dove il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, introdurrà i lavori del convegno sulle opportunità economiche e la cooperazione nell’area del Mediterraneo, che vedrà la partecipazione del vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, degli europarlamentari Erminia Mazzoni e Clemente Mastella, del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e del parlamentare Mauro Libè. Nel seminario successivo saranno presenti, tra gli altri, il Ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione, e l’ex presidente degli industriali napoletani, Gianni Lettieri.

Sabato 5 febbraio, alle 12.30, incontro con il leader dell’Udc, Pierferdinando Casini, mentre alle 16 ci sarà un convegno con protagonista il Ministro della Giustizia, Angelino Alfano. Domenica 6 febbraio, infine, ci sarà la chiusura della manifestazione, con visite guidate ai più importanti monumenti della provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico