Caserta

On line “Il Cantiere delle Idee” di Carlo Marino

Carlo MarinoCASERTA. È on line “Il cantiere della idee”, il progetto di elaborazione condivisa del programma di governo, voluto dal candidato sindaco del centrosinistra alle prossime amministrative della città di Caserta, Carlo Marino.

Sul blog www.carlomarino.it è stata realizzata un’apposita sezione dedicata all’iniziativa, dove confluiranno tutti i contributi e gli appuntamenti legati al “Cantiere delle idee”. In apertura della sezione un documento dal titolo “La città che vogliamo – Accogliente, Creativa, Produttiva e Solidale” spiega il senso e l’obiettivo del progetto. “Le prossime elezioni comunali a Caserta – è scritto – rappresentano un’opportunità per voltare pagina, per avviare un cammino nuovo che segni un cambiamento profondo nel governo del capoluogo della provincia, fondato sull’innovazione e sulla coesione sociale. I nuovi amministratori dovranno dimostrare affidabilità, concretezza e competenza per poter rilanciare una città fiaccata. Ora è possibile lavorare ad un programma di rinnovamento condiviso con i cittadini, sulla base di un progetto per valorizzare le migliori risorse e intelligenze. Questa opportunità deriva dalla consapevolezza che le idee e le buone pratiche per il futuro governo della città possono nascere da un grande e motivato lavoro aperto a tutti, alle intelligenze e professionalità, al mondo delle imprese e del commercio, alle associazioni e al volontariato, ma soprattutto ai giovani. Il cantiere delle idee per la città che vogliamo deve saper immaginare il futuro di Caserta, con i bisogni dei suoi cittadini, ma anche con i loro sogni e le loro aspirazioni”.

Duplice l’obiettivo che si pone il lavoro avviato per il programma: “Da un lato restituire alla città una sua identità, dall’altro riscoprire la sua vocazione di città-capoluogo con un protagonismo concreto e non di pura rivendicazione del ruolo e superare, attraverso il contributo di tutti i cittadini, il deficit di partecipazione democratica che sinora ha impedito che la politica si trasformasse da peso in opportunità per la comunità casertana”.

Dopo i primi incontri che hanno registrato forte partecipazione sono state individuate una serie di macro-aree, suscettibili di modifiche in corso d’opera e in seguito ai contributi che arriveranno dai cittadini: legalità e accoglienza; sviluppo ecosostenibile; territorio e mobilità; Una Pubblica amministrazione moderna ed efficiente per la città solidale; La città giovane ed europea della conoscenza. Per ognuna delle macro-aree sul blog sono già indicate le priorità d’azione e i progetti da realizzare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico