Caserta

Idv Caserta, Malorni e Iannotta: “C’è bisogno di confronto&quot

Emilio Iannotta CASERTA. Il professor Antonio Malorni (estensore e presentatore della mozione congressuale “Ripartire dalla militanza consapevole e dal confronto democratico per costruire un partito plurale e innovatore”, …

…pubblicata su http://idvaltocasertano.blogspot.com) e il dottor Emilio Iannotta (nella foto, candidato coordinatore provinciale, proposto dai sottoscrittori della mozione medesima) intendono portare a conoscenza dei cittadini casertani e dei simpatizzanti di Italia dei Valori le motivazioni che li hanno indotti a non convergere, in occasione del congresso di Idv di Caserta del 22 gennaio, sulla candidatura di Pino Crispino (poi eletto segretario provinciale) e, pertanto, a non ritirare la propria mozione, pur consapevoli che essa sarebbe stata ampiamente minoritaria.

“Dopo le recenti vicende che hanno visto l’abbandono del partito da parte dell’europarlamentare Vincenzo Iovine, del deputato Americo Porfidia, dell’ex coordinatore provinciale Luigi Passariello e di altri dirigenti e amministratori di rilievo, – spiegano Malorni e Iannotta – abbiamo ritenuto non solo opportuno ma addirittura doveroso mettere in atto procedure ed esposizioni personali indirizzate a favorire un articolato, ampio e democratico confronto nella certezza, in cuor loro, di fare il bene del partito. Partito che non ha certamente bisogno di unanimismi ma di pluralità e di confronti chiari e trasparenti sulle idee, sui programmi e sulle modalità di selezione della classe dirigente”.

“Gli atavici e complessi problemi che affliggono i cittadini casertani – continuano – e che Idv intende affrontare con determinazione, creando le giuste sinergie con gli altri partiti della coalizione di centrosinistra, con le associazioni e con i movimenti civici e di opinione che vi si riconosceranno, oggi richiedono un impegno politico caratterizzato da disinteresse personale, coraggio, abnegazione e limpidezza dei comportamenti”.

Malorni e Iannotta, nel ribadire la propria ultradecennale lealtà e il proprio impegno politico ai dirigenti nazionali di Idv, a cominciare dal presidente Antonio Di Pietro, e ai dirigenti locali eletti nella stagione congressuale appena conclusa, formulano al neo coordinatore Crispino e al suo vice Gennaro Diana “i migliori auspici per costruire un partito in provincia di Caserta autorevole, rappresentativo e capace di dare risposte concrete ai cittadini della nostra provincia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico