Caserta

Cava Mastroianni non sarà discarica: esulta il Pd

 CASERTA. Approvato al Senato, dove è in discussione la legge sui rifiuti in Campania, un emendamento presentato dal Pd per l’eliminazione dai siti destinati a discarica di Cava Mastroianni, a Caserta.

“E’ una vittoria del Partito Democratico”, commentano i deputati Pina Picierno e Stefano Graziano, e la senatrice Teresa Armato. “Il nostro emendamento, – spiegano – presentato prima alla Camera, ora è passato al Senato. Non era accettabile realizzare una discarica al centro della città come voleva il centrodestra, nonostante la provincia di Caserta e il capoluogo avessero già contribuito ampiamente, con impianti e siti di stoccaggio, all’emergenza rifiuti in Campania”.

L’emendamento, presentato alla Camera dai deputati Graziano e Picierno, era stato respinto dal centrodestra poco prima di Natale. Anche su sollecitazione del circolo di San Nicola la Strada, i parlamentari lo hanno ripresentato oggi anche al Senato.

“Pensare ad una discarica nel centro di una città e a pochi passi dalle abitazioni di altri Comuni – commenta il commissario provinciale Pd, Ciro Cacciola – è stata una scelta scellerata che avevamo già tentato di combattere con l’emendamento presentato alla Camera. Quello di oggi al Senato è un risultato importante che rende giustizia a dei territori e a delle popolazioni che hanno già dato troppo e che ora, piuttosto, attendono finalmente la bonifica ed il risanamento di quell’area”.

A commentare anche il candidato sindaco del centrosinistra, Carlo Marino, che esprime soddisfazione per l’approvazione al Senato dell’emendamento del Pd. “Il gruppo parlamentare del Partito Democratico è riuscito a centrare un obiettivo fondamentale per il futuro della città di Caserta: cancellare il disegno di una nuova discarica nella cava Mastroianni. A loro va il mio ringraziamento”. “Quell’area – riprende Marino – va solo bonificata e valorizzata con la realizzazione del Policlinico, di cui stiamo denunciando i gravissimi ritardi. Lo abbiamo detto più volte e lo ribadiamo: Caserta ha già testimoniato solidarietà sul tema dei rifiuti, ora siamo impegnati a costruire il futuro del nostro capoluogo, fatto di strutture e occasioni serie per i giovani. Il centrodestra, invece, voleva un’altra discarica in città, con il voto favorevole dei parlamentari casertani, ma ha dimostrato solo incapacità, assenza di programmi, disinteresse per Caserta ed è stato battuto. In questa battaglia – conclude il candidato sindaco – va sottolineato l’impegno delle associazioni ambientaliste casertane, che ringrazio, con particolare riferimento a Giovanna Maietta, instancabile difensore del nostro territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico