Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Senso unico sull’Appia, l’europarlamentare Iovine scrive al sindaco

Vincenzo Iovine CASAGIOVE. L’europarlamentare Vincenzo Iovine scrive al sindaco di Casagiove, Vincenzo Melone, in merito alla recente ordinanza che ripristina il senso unico su un tratto della Nazionale Appia che, secondo l’esponente dell’Api, determinerebbe una crisi per il commercio nella zona.

Sollecitato da alcuni commercianti ho deciso di indirizzarle questa missiva al fine di tentare un estremo atto di convincimento in merito all’ordinanza che ripristina, nuovamente ed in maniera definitiva, il senso unico sul tratto stradale di Via Appia Nazionale. In tale tratto, praticamente a due passi dall’uscita dell’A1 di Caserta Nord e ad un chilometro e mezzo dalla Reggia, sono storicamente presenti numerose realtà commerciali che rappresentano una primaria ed insostituibile fonte di reddito per numerose famiglie. Questi commercianti temono il ripetersi della situazione che ebbe a crearsi, quando, tre anni or sono, lo stesso provvedimento venne assunto in maniera temporanea. In quell’occasione le vendite ebbero un drastico calo.

Il mio pensiero, e ciò che temo, è che se quella volta si arrivò alla soglia dei licenziamenti per numerose persone impiegate in tali attività, invece, oggi, con l’assunzione definitiva di tale provvedimento, i licenziamenti diventerebbero una triste realtà, vista anche l’attuale crisi del settore aggravata dalla particolare congiuntura economica sfavorevole italiana ed europea.

Il mio personale augurio è che si possa pervenire, quanto prima, ad una soluzione diversa che sappia tenere conto della sopravvivenza delle attività commerciali tenendo ferme le necessità di carattere urbanistico. Fermo restando che risulta alquanto anacronistico il senso unico su una Nazionale sbocco di un importante casello autostradale, quale quello di Caserta Nord, unico e più naturale tratto di congiungimento alla Reggia di Caserta. Viene da se che anche il turismo potrebbe risentirne in maniera negativa.

A questo punto mi auguro che l’Amministrazione sappia tenere conto che non può il traffico condizionare la vita commerciale di un arteria vitale all’interno di un comune, quello di Casagiove, sito a ridosso della città capoluogo di provincia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico