Carinaro

Droga, arrestato 26enne in un’officina meccanica

Michele EspositoCARINARO. Una centrale di spaccio di droga è stata smantellata a Carinaro dagli agenti della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di Aversa, coordinati dagli ispettori Alfredo Vargas e Antimo Diomaiuto.

In manette Michele Esposito, 26 anni, di Carinaro, che si trovava all’interno di un’officina meccanica situata in via De Chirico, in località “Starza”, al confine con Gricignano, dove sono stati rinvenuti 300 grammi di cocaina, già preparata in involucri di cellophane di carie dimensioni, di cui alcuni già pronti per la vendita. Sequestrati anche due bilancini digitali di precisione, utilizzati per il convenzionamento delle dosi. Al padre 54enne dell’arrestato sono poi state sequestrati due fucili calibro 12 e due cartucce calibro 32 marca Fiocchi.

Sono in corso indagini sul traffico di coca tra Aversa e Secondigliano che spesso fornisce personaggi della cosiddetta “Aversa bene”, organizzatori di festini a base di prostitute, anche minorenni, e di droga. Già lo scorso giugno il commissariato di Aversa conclude una brillante azione con l’arresto di nove persone accusate di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio ed al traffico di sostanze stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico