Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

La Guardia di Finanza di Capua salva un bambino in Kenya

 CAPUA. Dalla Città di Capua al Kenya, in una tra le zone desertiche più grandi al mondo, dove anche il Lago Turkana ogni anno cede qualche passo all’avanzare della sabbia.

In queste terre ostili arriva l’aiuto della Guardia di Finanza della Compagnia di Capua, diretti dal capitano Alfredo Funaro, grazie all’adozione a distanza con Italia Solidale, un gesto d’amore che consente ai genitori del bambino, di uscire da qualsiasi forma di dipendenza. Le tante famiglie povere sostenute da Italia Solidale in 108 missioni in Africa, India e Sud America, con l’aiuto concreto degli italiani, si rendono sussistenti avviando delle piccole attività generatrici di reddito e recuperano dignità e amore grazie al nuovo modo di fare adozione a distanza dell’associazione (www.italiasolidale.org.), prendendosi così meglio cura dei loro figli, formando poi comunità forti e in grado di essere missionarie a loro volta aiutando altri sofferenti.

Fondata da Padre Angelo Benolli, sacerdote missionario ed antropologo da sempre al servizio dei sofferenti in modo innovativo, Italia Solidale promuove un volontariato di “sviluppo di vita e missione” che salva migliaia di bambini dalla fame. Anche nelle regioni italiane piccoli gruppi di volontari donatori, partendo da questa esperienza di amore con l’adozione a distanza, stanno intraprendendo un cammino di sviluppo di vita riunendosi gradualmente in piccole comunità, per uscire dalle tante sofferenze dell’anima qui tra noi. Esemplare la testimonianza di solidarietà dei finanzieri capuani, che offrono il loro servizio non solo agli italiani, ma arrivano a salvare una vita a quasi 5000 km di distanza. Seguite questo esempio ed “andate lontano” anche voi, attivate ora un’adozione a distanza chiamando lo 06.6877999.

inviato da Stefano Bovenzi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico