Campania

Vallanzasca denunciato a Mondragone dai carabinieri: li ha insultati

Renato Vallanzasca CASERTA. Renato Vallanzascaè stato denunciato dai carabinieri per oltraggio a pubblico ufficiale, e ora rischia la revoca dei benefici di pena che gli consentono di uscire dal carcere.

La vicenda è accaduta a Mondragone (Caserta) alla fine del mese scorso, ed è stata resa nota ora dal segretario nazionale del Sinappe, sindacato autonomo di polizia penitenziaria, Michele Di Sciacca. Secondo quest’ultimo, Vallanzasca si è rivolto ai carabinieri con “offese e insulti” quando i militari si sono recati a controllarlo in un albergo di Mondragone, comune d’origine della moglie, dove il “bel Renè” si era recato grazie a un permesso premio.

“Vallanzasca – dice Di Sciacca – con una sorprendente quanto inaccettabile prepotenza accompagnata dall’uso di parole oltraggiose, ha detto ai militari dell’Arma di ‘non essere un detenuto da quattro soldi’ pretendendo altresì di non essere controllato assiduamente dalle forze di polizia in particolar modo in certi orari che potessero arrecargli disturbo”. In seguito all’accaduto i carabinieri hanno denunciato il famoso criminale degli anni settanta(sul quale è stato realizzato un film, diretto da Michele Placido, in uscita nelle sale), chiedendo al magistrato di sorveglianza la revoca dei benefici di cui lo stesso gode da tempo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Rosa: "Rischio dissesto è frutto della fantasia di Piccolo" - https://t.co/j0otHz9rye

Carinaro, artigianato campano: convegno con Stefano Graziano - https://t.co/NkS9rJBAll

Elezioni Lusciano, Esposito e Inviti presentano le liste: ecco i candidati - https://t.co/20YTsDgoKc

Aversa (CE) - Mostra-mercato di arte e mestieri al "Sagliano" (12.05.18) https://t.co/Ks1flDzOnV

Condividi con un amico