San Giorgio a Cremano - San Sebastiano al Vesuvio

San Giorgio a Cremano, muore carbonizzato in deposito bibite

 NAPOLI.Un uomo di 61 anni, Giorgio Punzo, è morto carbonizzato a seguito di un incendio sviluppatosi in un deposito di bibite, di cui era il gestore, a San Giorgio a Cremano, nell’area vesuviana.

L’incendio si è sviluppato la scorsa notte, intorno all’1.30, all’interno di un gabbiotto dove si trovavano una stufa e un cucinino e delle bombole non esplose. Si esclude il dolo: le fiamme si sarebbero sprigionate da uno degli elettrodomestici presenti nel locale. Il rogo potrebbe essere stato causato dalla stufetta andata in corto circuito.

Punzo è stato investito dalle fiamme e non ha fatto in tempo a mettersi in salvo. Sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento il rogo e la polizia di San Giorgio a Cremano che sta cercando di fare luce su questa tragedia e sulle eventuali responsabilità. Sul corpo sarà disposta l’autopsia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico