Campania

Gare clandestine di cavalli: 40 denunciati nel casertano

 CASERTA. 40 persone sono state denunciate a Casapulla, nel casertano, per aver partecipato a gare illecite di cavalli guidati da fantini, maltrattamento di animali e resistenza a pubblico ufficiale.

Nella mattinata di domenica gli indagati, autorizzati dalla locale amministrazione comunale a svolgere in via Sbarra una semplice manifestazione ippica consistente in una “sfilata di cavalli al trotto”, hanno invece organizzato una vera e propria competizione ippica illegale, consistente nel far gareggiare a più riprese dei cavalli lungo la strada.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di San Prisco, appartenenti alla compagnia di Santa Maria Capua Vetere, che hanno bloccato le gare. All’arrivo dei militari alcune delle persone denunciate hanno tentato anche di eludere i controlli, anche se alla fine i carabinieri, con non poche difficoltà, sono riusciti ad identificare tutti i partecipanti, compresi gli organizzatori, che nella circostanza sono stati denunciati anche per aver organizzato arbitrariamente la gara ippica mettendo a rischio l’incolumità dei partecipanti e delle persone presenti. Altre persone sono state deferite all’autorità giudiziaria per aver tentato di impedire ai militari di identificare tutti i partecipanti. Nel contempo, personale veterinario dell’Asl ha effettuato prelievi di sangue sui cavalli al fine di verificare la presenza di sostanze chimiche utilizzate per potenziare le prestazione degli animali.

Oltre alle 40 denunce, si è proceduto al sequestro di 26 cavalli, affidati in custodia giudiziaria ai rispettivi proprietari, e documentazione cartacea in possesso degli organizzatori da cui si evince verosimilmente che durante le gare potrebbero essere state organizzate anche scommesse clandestine sull’esito di ogni corsa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico