Campania

Benevento, tentano di rapinare banca con escavatore: arrestati

 BENEVENTO.Hanno sfondato la vetrina con un escavatore e hanno, poi, tentato di sdradicare la cassa del bancomat.

Ma la rapina non è andata a segno e in due, a Montesarchio (Benevento), sono stati arrestati dai carabinieri. Era composto da almeno quattro persone il gruppo che ha tentato il colpo all’agenzia della Banca della Campania: lo hanno fatto a bordo di due camion, uno con rimorchio, e uno escavatore col quale hanno sfondato la vetrina dell’agenzia dell’istituto di credito.

I malviventi, che poco prima avevano rubato ad un’impresa edile di Rotondi (Avellino) i due camion e l’escavatore, sono giunti nelle adiacenze della banca: qui qualche loro complice aveva provveduto anche ad installare della segnaletica per ‘lavori in corso’ che avrebbe consentito una fuga più rapida. Nel giro di un paio di minuti uno dei malviventi a bordo dell’escavatore ha sfondato la vetrina dell’agenzia della banca, mentre un suo complice stava cercando di agganciare la cassaforte del bancomat.

È scattato l’allarme e sul posto sono giunti i carabinieri che sono riusciti, anche dopo una breve colluttazione, ad arrestare due malviventi di Montesarchio. In corso perquisizioni in casa dei due arrestati mentre proseguono da parte dei militari le indagini per catturare gli altri complici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico