Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Entro Pasqua sarà riaperta l’aula consiliare

 CAIAZZO. Entro Pasqua l’aula consiliare di Caiazzo tornerà ad essere funzionale: lo assicura il primo cittadino Stefano Giaquinto considerata la determinazione numero 108 del 22 dicembre scorso che prevede un impegno di spesa per l’acquisto di nuovi suppellettili e un impianto audiofonico.

L’atto, redatto dal responsabile del servizio Franco Della Rocca e consultabile nella sezione Albo Pretorio del sito istituzionale del Comune, diventerà esecutiva “ope legis” con l’apposizione del visto da parte del responsabile del Servizio Finanziario e sarà poi pubblicato mediante affissione per 15 giorni. Diecimila euro, impegnati nel bilancio comunale, per l’acquisto di nuovi arredi e attrezzatura microfonica al fine di rendere adeguati locali che accoglieranno presto le sedute di consiglio comunale, incontri che allo stato attuale sono ospitate da Palazzo Mazziotti.

“Un investimento – riporta la determina – compatibile con le regole di finanza pubblica ed in particolare con la previsione degli stanziamenti elaborati per il rispetto del patto di stabilità interno 2010, considerando l’evoluzione della programmazione dei flussi di cassa della parte in conto capitale”. “Un recupero importante per la città di Caiazzo. – commenta il sindaco Giaquinto – L’aula consiliare ritroverà la sua capacità di dare ospitalità alle sedute del civico consesso entro la fine del prossimo mese di aprile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico