Aversa

Saldi, ottimo esordio per i commercianti aversani

 AVERSA. Tempo di saldi e tempo inesorabile di bilanci. La stagione invernale ha registrato un calo sostanziale del 30% sulle vendite al dettaglio, colpa della crisi del settore e del più generale andamento lento del settore economia.

A tirare le somme sono i negozianti e le associazioni di categoria che parlano di una piccola ripresa negli ultimi giorni di dicembre, in concomitanza con il Natale, con un trend positivo che sperano continuare nel periodo dei saldi di fine stagione.

“Siamo ottimisti per l’inizio del ‘for sale’. – ha dichiarato Pina Giordano, presidente della Confesercenti – Già domenica la città era piena di persone che hanno approfittato della giornata di festa per scendere in piazza. Poi l’ottimo lavoro fatto dalle associazioni di categoria e dal comune di Aversa, per la stesura del calendario degli eventi del Natale, ha contribuito non poco a portare in piazza le persone, non solo aversani, ma anche tanta gente dell’agro e del paesi dell’hinterland napoletano. Speriamo che questo entusiasmo per il primo giorno duri fino al 10 marzo, giorno di chiusura della stagione saldi”.

Molti acquirenti, infatti, hanno rimandato gli acquisti di abbigliamento, scarpe ed accessori proprio in questo favorevole periodo, ottimo per usufruire di sconti dal 20 al 50 per cento. Ma, come ogni anno, anche le associazioni dei consumatori danno consigli utili per gli acquisti. A dare un contributo fattivo è Cinzia Di Bernardo, portavoce dell’Asco, associazione consumatori: “La raccomandazione resta sempre quella di stare attenti alle truffe. Controllate sempre che la merce in saldo sia quella dell’anno in corso e che in questi primi giorni non sia scontata più del 50%. Ricordate anche che è possibile cambiare la merce acquistata o che presenti difetti. Inoltre accertatevi sempre che sia esposto il doppio prezzo. Ovvero quello di partenza del capo e quello con l’applicazione dello sconto con l’esatta percentuale”.

Non resta che augurare “buon saldo a tutti” e ricordare che spendere in un centro commerciale naturale è divertente ed a volte anche più economico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico