Aversa

Pdl, al via incontri mirati a garantire scelte collegiali

Nicola GoliaAVERSA. Popolo della Libertà a rapporto dopo un lungo lasso di tempo che il gruppo consiliare non si era confrontato sia su temi amministrativi che politici.

L’altra sera i vertici comunali del partito di maggioranza relativa si sono incontrati presso la nuova sede di via Diaz per dare vita all’inizio di un confronto che dovrebbe avere una maggiore frequenza soprattutto dopo che diversi consiglieri comunali, tra cui, in particolare, l’ex capogruppo consiliare di Alleanza Nazionale Michele Galluccio, si erano lamentati evidenziando una carenza di partecipazione da parte del gruppo consiliare in diverse decisioni sia politiche che amministrative.

A riunire i nove consiglieri comunali del partito del premier Berlusconi il coordinatore cittadino nonché vicepresidente dell’amministrazione provinciale di Caserta, Nicola Golia, su richiesta del capogruppo consiliare pidiellino Tonino De Michele. Nel corso della riunione si è discusso delle determinazioni da adottare in merito alla nuova legge sul Piano Casa, concordando sulla necessità di coinvolgere tutte le forze politiche, sociali ed economiche per giungere ad una decisione che sia sintesi delle reali necessità rappresentate dai soggetti che sono presenti sul territorio cittadino. Ma si è soprattutto parlato del futuro e passato assetto delle esecutivo, non disdegnando di porre anche la questione di assegnare alcune deleghe non agli assessori ma ai consiglieri comunali, come avvenuto già nel recente passato.

Ora la parola passa al sindaco Mimmo Ciaramella. Gli incontri tra i consiglieri comunali del Popolo della Libertà si terranno a cadenza fissa per consentire una maggiore partecipazione alle decisioni della maggioranza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico