Aversa

Ciaramella a Sel: “Le giostrine sono a norma”

Domenico CiaramellaAVERSA. “Le giostrine realizzate in Villa Comunale e nel Parco Urbano ‘Balsamo’ sono state fornite dalla medesima ditta costruttrice che ne ha garantito la conformità alle norme di costruzione di giochi ludici per bambini”.

Così esordisce il sindaco di Aversa Domenico Ciaramella, in seguito alla segnalazione di Sinistra Ecologia e Libertà circa una presunta non conformità delle attrezzature ludiche presenti in città. “Dato che non sono un tecnico ho preso per buono il suggerimento del Sel e ho chiesto delucidazioni al dirigente architetto Antonio Di Santo ed alla ditta che ha installato le attrezzature. Da entrambi mi sono arrivate delle rassicurazioni”.

“La ‘norma’ Uni – spiega Ciaramella – nello specifico introduce la determinazione dell’altezza di caduta critica. In sintesi si prevede in essa che sotto tutte le attrezzature per aree gioco con altezza di caduta libera superiore a 600 mm vi deve essere, su tutta l’area d’impatto, un rivestimento di superficie ad ammortizzazione d’impatto; il prato o terreno naturale in condizioni di utilizzo normale (con clima mite cioè quando non è gelato o eccessivamente secco) possiede una capacità di assorbimento di impatto fino ad 1 metro”.

“Tutte le giostrine – continua il primo cittadino – ovvero sia quelle del parco ‘Balsamo’ che quelle nella villa comunale, sono state installate direttamente sul prato o quantomeno su terreno naturale ed ognuna di essa non supera in altezza in condizioni di caduta libera l’altezza di un metro. I singoli giochi sono stati posizionati ricercando la massima sicurezza in esercizio evitando qualsivoglia sovrapposizione di utilizzo, evitando il posizionamento su superfici costituite da materiali senza significative proprietà di ammortizzazione dell’impatto”.

“Voglio quindi – conclude Ciaramella – tranquillizzare tutte le mamme ed i papà che portano i loro bambini a giocare presso le aree verdi cittadine: siate tranquilli, queste giostrine sono a norma. Fate giocare i vostri piccoli in Città ed abbiate cura delle stesse, allontanando eventuali vandali che non hanno rispetto della cosa pubblica. Nel contempo, però, agli amici del Sel voglio dire di non creare dei falsi allarmismi di cui la Città non ha certamente bisogno. Ripeto: le giostrine sono a norma e su un servizio che si fornisce alla Città, non si può e non si deve fare demagogia politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico