Trentola Ducenta

Il Psi a Sel: “Nessuno si è appropriato di simboli o deleghe”

Psi Trentola DucentaTRENTOLA DUCENTA. Il responsabile provinciale e di collegio per gli Enti locali del Partito Socialista Italiano, Raffaele Di Lauro, dopo la notizia della formazione del nucleo territoriale di Sinistra Ecologia e Libertà a Trentola Ducenta …

…fa gli auguri di buon lavoro alla nuova formazione politica e ringrazia il coordinatore di collegio di Sel, Della Corte, per la precisazione fatta, riguardante l’ultima tornata elettorale che vedeva i due partiti uniti per affrontare la competizione regionale e provinciale. Elezioni che hanno poi visto rieletti due esponenti socialisti al Consiglio regionale, tra cui Gennaro Oliviero, a cui la sezione locale del Psi fa riferimento, ed un consigliere provinciale, Domenico Ragozzino, sempre socialista.

“Ciò nonostante – sottolinea Di Lauro – ringrazio i compagni di Sel per la collaborazione e l’impegno profuso anche se non hanno eletto, purtroppo, nessuna loro componente. Per quanto riguarda eventuali deleghe – continua l’esponente socialista – la precisazione fatta dal compagno Della Corte era d’obbligo, ma mai nessuno si è voluto appropriare di un simbolo o di una delega. La sezione socialista si faceva carico anche di Sel per la mancanza reale di compagni attivi e sedi aperte sul nostro territorio. Oggi ci giunge la notizia che il vuoto è stato riempito, e noi siamo contenti, perché portare il fardello di due non è facile per nessuno nemmeno per noi che siamo vaccinati a farlo”.

Il segretario cittadino Ferdinando De Chiara, da parte sua, ci tiene a rimarcare “che la sezione socialista di Trentola, di cui Di Lauro è storicamente il maggiore esponente, è presente da anni in città e con orgoglio sacrificio e passione, difende il socialismo democratico non con slogan o tutele di figure politiche, che pur si condividono, ma con fatti reali attraverso la presenza, il lavoro e la disponibilità totale per il territorio”.

“Lavoro – riprende il Di Lauro – che non è dell’ultima ora. Noi abbiamo una sezione che è sempre stata aperta e certamente non la chiuderemo in campagna elettorale, ne la sub- divideremo con nessuno. Miriamo a crescere attraverso le nostre idee e le nostre azioni politiche. Certamente è positiva la nascita di nuove componenti politiche, forse vedremo anche la presenza del movimento dei ‘Grillini’. Se questo è legato a concretezza credo che per la sinistra sia un fattore di merito. Noi socialisti che apparteniamo al centrosinistra diciamo che il territorio ed il suo tessuto sociale e politico è fatto di molte insidie ma anche di molte chiacchiere. Noi siamo per i fatti e per la gente, chiediamo alla gente di aiutarci a realizzare queste convinzioni e farne una bella realtà, senza i tam tam di comunicati stampa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico