Teverola

Picone: “Lusini aspetti a cantare vittoria”

Nicola PiconeTEVEROLA. “Lusini dice di essere contento della vittoria al Tar, che ha respinto il nostro ricorso sullo svolgimento delle elezioni amministrative.

Si dimentica, però, di dire che sono pendenti alla procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere numerose denunce da noi presentate e per le quali sono in corso delle indagini”.

A sottolinearlo è Nicola Picone, consigliere del gruppo di opposizione “Patto per Teverola”, il quale ricorda che è ancora in atto un’indagine penale sulla questione della residenza del sindaco a Casamicciola, nonostante la quale avrebbe votato a Teverola nel marzo scorso.

Picone parla anche della cosiddetta “ritorsione” contro gli impiegati comunali imparentati con i consiglieri di minoranza. “In merito al cambiamento dei dirigenti – dice Picone – il sindaco dice che potrebbero esserci ‘interessi personali’ più che questioni politiche alla base delle nostre rimostranze. Ma in che modo Lusini ravvisa questi ‘interessi personali’? Forse allude al fatto che l’ex comandante dei vigili (Sebastiano Picone, ndr) ‘sfortunatamente’ è mio fratello? O forse che l’ex dirigente dei servizi sociali ‘purtroppo’ è la madre di un altro consigliere di opposizione? O che il fratello del nostro capogruppo Gennaro Melillo è un tecnico comunale o come l’ex dirigente dell’area finanziaria è cugino di un altro consigliere della minoranza?”.Ebbene, secondo Picone, dal momento che ci sono impiegati che sono parenti anche di consiglieri di maggioranza, “nel caso si ravvisassero interessi personali l’unica soluzione idonea sono le dimissioni”.

L’esponente del “Patto” evidenzia come “in otto mesi di amministrazione le uniche delibere finora approvate riguardano il personale dipendente”. Ed è per questo che si chiede: “Visto che gli unici deputati a deliberare atti sono loro della maggioranza come possiamo noi, minoranza, fare i nostri ‘interessi’?”. “Finora, quello che realmente abbiamo fatto – conclude Picone – è svolgere il nostro compito di controllare gli atti posti in essere dall’amministrazione, ravvisare anomalie e illeciti e segnalarli alle autorità competenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico