Succivo

Pallavolo, Edil Atellana doma l’Olimpo Napoli

 SUCCIVO. Vittorianettadella Edil Atellana Volleysull’Olimpo Napoli per 3-0, maturata dopo tre set giocati dai padroni di casa con più attenzione delle volte precedenti e senza amnesie nei momenti importanti.

Per gli atleti di Domenico Finelli continua il processo di amalgama tra i ragazzi e la ricerca dei ruoli più congeniali e dello spirito giusto. La squadra è stata condotta con una buona regia dal palleggiatore Francesco Cipullo, quasi sempre lucido, tranne in alcuni momenti dove, forse per la fatica, qualche appannamento ha mandato i suoi centrali ad affrontare attacchi improbabili. Comunque il regista si è riscattato abbondantemente in battuta contribuendo al successo della squadra. Non è più una sorpresa l’alto rendimento dell’opposto Russo, vero motorino della squadra, mentre molto concreto è stato l’apporto in banda di Peppe Raucci, che pur non potendosi preparare al meglio in settimana, ha buttato nella mischia più energie mentali che fisiche.Una menzione a parte merita la prova del “rientrate” schiacciatore Vincenzo Fusco che, dall’alto della sua classe, ha ridato equilibrio e concretezza alla squadra, in una fase importante del match.

Insomma, il mix sembra cominciare a prendere corpo, i più giovani continuano la loro crescita all’interno di una squadra che ha ancora dei buoni margini di miglioramento e che non ha ancora espresso tutte le sue potenzialità. Da segnalare inoltre l’ottima gara del centrale Nicola D’Elia che, alla prima da titolare, si fa trovare pronto e lucido offrendo il suo prezioso contributo soprattutto a muro ed in battuta. Adesso dopo la pausa natalizia per l’Atellana Volley c’è la difficile trasferta di Marigliano che, dopo il brutto stop subito a Cimitile, vorrà prontamente riprendere la sua corsa ai play-off.

A fine gara un rinfrancato mister Finelli commentava: “Abbiamo migliorato l’approccio alla partita e stavolta non abbiamo risentito di cali di tensione, contro un avversario forte e motivato. Resta adesso da migliorare la condizione fisica su cui lavoreremo abbondantemente nel periodo natalizio, il campionato è lungo ed impegnativo già a partire dal rientro della sosta natalizia, ma intanto i ragazzi si godano questo meritato successo”. Nel frattempo la società augura a tutti un Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico