Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Vertenza tabacchificio, il vicesindaco l’Arco in Regione

Giancarlo L’Arco SPARANISE. Prosegue l’impegno da parte dell’amministrazione comunale di Sparanise a tutela dei lavoratori del tabacchificio ex Dimon-Mindo.

Il vicesindaco Giancarlo L’Arco ha avuto un nuovo incontro con l’onorevole Pasquale De Lucia, presidente dell’ottava commissione agricoltura della Regione Campania, e ancora una volta la discussione si è incentrata sulla ricerca di una soluzione alla delicata questione che riguarda i lavoratori dello storico tabacchificio di via Posta Vecchia.

L’Arco, accompagnato anche da un delegato sindacale, ha pressato nuovamente l’onorevole De Lucia affinché i lavoratori dell’ex Mindo non vengano abbandonati al loro destino. Gli sforzi sono ormai tutti concentrati sull’accelerazione dell’iter amministrativo finalizzato a garantire l’estensione degli ammortizzatori sociali nei confronti dei lavoratori in mobilità per almeno altri due anni. Questo nuovo incontro è servito a mettere in contatto diretto i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori ed i funzionari che si occupano nello specifico di questo genere di problematiche in seno alla Regione Campania. Ma c’è di più: vista la drammaticità della situazione sparanisana, che vale la pena ricordare, non è l’unica realtà regionale a versare in condizioni cosi disastrose, adesso la discussione si sposterà sicuramente a Roma, e più specificamente presso la sede del Ministero del Lavoro.

“Noi non abbiamo nessuna intenzione di mollare la presa – ha sottolineato il vicesindaco L’Arco – perché siamo assolutamente consapevoli della tragedia umana che stanno vivendo decine di famiglie sparanisane, che, come una beffa, si acuisce in prossimità delle festività natalizie. Come amministrazione non possiamo che essere favorevoli all’apertura di un tavolo di concertazione romano, atteso che la questione deve essere risolta, in qualche maniera, in quella sede. Nel conseguimento di questo importante obiettivo possiamo contare sul sostegno istituzionale e personale dell’onorevole De Lucia che, come presidente della commissione regionale agricoltura ha garantito ancora una volta il massimo impegno per cercare di trovare una soluzione positiva. Ai lavoratori posso solo dire che questa amministrazione ha a cuore il loro problema e che oltre alla solidarietà ci sta mettendo il massimo impegno possibile, nonostante la limitata capacità di azione sotto l’aspetto delle competenze istituzionali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico