Sessa Aurunca - Cellole

“Sotto il cielo del Sud”, di scena il testo di Pasquale Stanziale

Pasquale StanzialeSESSA AURUNCA. E’ la compagnia del “Gatto Nero”, a mettere in scena l’ultimo lavoro di Pasquale Stanziale, dal titolo “Sotto il cielo del Sud”.

Il regista, Claudia Balsamo, ha scelto il testo del noto autore di Sessa Aurunca per i suoi contenuti, tanto attuali e tanto provocatori da sfidare, ancora una volta, i luoghi comuni esplorando con naturalezza intriganti teatrali territori di confine.

Lo spettacolo verrà presentato il 22 dicembre, alle ore 21, al teatro “Spazio Libero” a Napoli (via P.co Margherita, 28). Il pubblico sarà preso in un vortice di provocazioni, di ironia e di…poesia. Con un fondale di immagini che si susseguono con un ritmo incalzante ecco che si snoda questo spettacolo in cui la spettacolarità è resa essenziale nel suo lirismo coinvolgente, lavoro con un fine ambizioso che travalica il linguaggio teatrale nel suo farsi continua domanda sul senso delle cose, sulla storia che stiamo vivendo, sui miti contemporanei sulla violenza sotterranea e non, che pervade la nostra epoca.

Una dedica che già delinea i parametri culturali di riferimento. Una donna meridionale guarda il cielo della sua terra … e già siamo fuori da ogni tradizionale situation comedy, poi lo sguardo si volge alla realtà e qui prende forma il flusso lirico del testo, un magma quasi schizoide anche con una certa rilevanza politica ma, anche con punti da melodramma. Insomma, materiale esplosivo, un bruciare di parole, di sensazioni, di musicalità, ci riportano con passione e leggerezza ad una specie di rispecchiamento, a prese di coscienza inquietanti, ad una specie di catarsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico